ROM, non solo sgomberi

ROM, non solo sgomberi

    “Ti fa schifo? Lo so, non la vuoi perché ti fa schifo, a voi fa schifo quello che mangiamo”. In effetti speravo bastasse dire che avevo già pranzato: ma a quelle parole non potevo più rifiutare. Allora ho preso una delle cosce di pollo, cercando di non pensare troppo alla padella dove erano state appena cotte. Non è possibile lavare con cura le stoviglie, in questo capannone industriale abbandonato, grande quanto un campo da basket, che sorge al confine tra Sesto e Cinisello e ospita, come nel ventre di una balena, un centinaio di Rom romeni.

    leggi tutto l’articolo: nel-capannone-ottocento-metri-piu-in-la

    Esiste una soluzione al problema degli accampamenti abusivi?

    leggi anche lo studio: rom-non-solo-sgomberi