Il Viaggio di Abdel

ilviaggiodiabdel-grande

Autore: Enrique Paez
Illustrazione di copertina: Francesca Carta
Laboratori a cura di: Jolanda Guardi

ABSTRACT

Il giovane sahrawi Abdel Muhbahar è costretto dagli avvenimenti politici (l’invasione delle truppe marocchine) ad abbandonare il paese. La madre viene uccisa e il padre subisce una pesante condanna. La fuga è l’unica via di salvezza. Padre e figlio risalgono a piedi verso il nord, attraverso il Sahara, sino a raggiungere Gibilterra. Qui riescono a imbarcarsi su una “carretta del mare”, a sopravvivere all’insidia del mare e alla caccia che la polizia scatena contro chiunque sia riuscito a guadagnare la riva. Finiscono però nelle mani di una banda di malviventi da cui solo Abdel riesce a fuggire senza tuttavia riuscire a liberare il padre. Abdel sarà costretto a denunciare il padre: solo una lunga e infamante condanna in Europa può evitargli l’estradizione e la condanna a morte in Marocco. Età dai 10 ai 12 anni.

Torna indietro