Guatemala, un Cammino Difficile

Guatemala, un Cammino Difficile

    Sabato 22 ottobre 2011 alle ore 15 presso la sala conferenze della Biblioteca Civica di Sesto San Giovanni, in via Dante n. 6, il CESPI organizza un incontro con padre Clemente Peneleu.

    Clemente Peneleu è un prete di etnia maya che rivendica la sua origine indigena al punto che afferma di essere prima un sacerdote maya e poi cattolico.
    Personaggio scomodo, ha sempre organizzato e/o partecipato in prima linea alle rivendicazioni sociali a favore degli indigeni e per dare un nome alle vittime della violenza degli anni ’80.
    Attualmente opera in Guatemala nel triangolo Ixil, (municipi di Nebaj, Cotzal e Chajul), dove prima degli accordi di pace era più forte la resistenza al regime e dove maggiormente si era concentrata la repressione.
    Approfittando della sua presenza, invitiamo tutti a partecipare all’incontro.